Torino Bilingue

Una città in cui le imprese si aprono al mondo e coltivano progetti di internazionalizzazione commerciale e produttiva.
Una città in cui ogni professionista, ricercatore o studente accede senza difficoltà ai livelli più alti di formazione, che oggi sono messi a disposizione in inglese.
Una città in cui le persone sono capaci di rispondere in inglese a qualsiasi domanda, per strada, al lavoro, all’università o in un museo, migliorando l’accoglienza turistica.
Fare di Torino una città bilingue, per attrarre nuovi investimenti e arricchirne la vocazione industriale con servizi e attività davvero internazionali.
Vi sembra un sogno? Allora sappiate che Verba Volant contribuisce a realizzarlo.

L’idea di trasformare Torino in una città bilingue è uno dei punti del piano strategico che disegna le linee guida per il futuro della città (Torino Metropoli 2025).
L’obiettivo a lungo termine, ambizioso e pionieristico, è costruire una città che entro il 2025 possa offrire alle aziende, agli adulti e agli studenti un amplissimo ventaglio di strumenti per imparare o per migliorare la propria conoscenza dell’inglese. Una città i cui cittadini hanno a disposizione più strumenti non potrà che essere una città più efficiente.

Come fare tutto questo?
Il primo passo è istituire un tavolo permanente di professionisti, istituzioni ed enti che si occupano già da anni dell’insegnamento dell’inglese sul territorio. Il coordinamento, a cura di Verba Volant, avrà lo scopo di mettere a sistema queste energie, creando nuove collaborazioni e soprattutto nuove soluzioni.

La Torino che vogliamo è una metropoli più efficiente, accogliente, inclusiva e sostenibile: una città in cui ciascuno possa trovare le condizioni favorevoli per realizzare con successo il proprio progetto di vita e di impresa.

è un progetto realizzato in collaborazione con Nexto